La Monsterrato 2017: il regolamento

La Monsterrato 2017: il regolamento

  • PERCORSO SU STRADE APERTE AL TRAFFICO E SENZA PERSONALE DI CONTROLLO
  •  – La Monsterrato-Strade Bianche Monferrato, Memorial Diego Trombin, è una pedalata cicloturistica in libera escursione su strade asfaltate, strade bianche inghiaiate e sterrati aperte alla libera circolazione di veicoli a motore. Sul percorso, quindi anche agli incroci, non ci sarà personale di controllo: ogni partecipante si impegno quindi a rispettare il codice della strada. La Monsterrato avrà partenza libera alla francese. Non verranno consegnati numeri dorsali, ma un cartellino con lo spazio per i timbri di controllo partenza ed arrivo ed eventualmente  altri a sorpresa.
  • Tutto il percorso della Monsterrato sarà sempre aperto al traffico di tutti i veicoli a motore (auto, moto, camion, mezzi agricoli, etc)  senza personale di controllo neppure agli incroci: è pertanto obbligatorio per tutti i partecipanti il rispetto del codice della strada. E’ inoltre obbligatorio portare con sè un kit per la riparazione dei guasti e per le forature (si consiglia di avere almeno 2 tubolari e/o camere d’aria). Al momento dell’iscrizione, ogni partecipante si dichiara conscio di dover affrontare la pedalata in totale autonomia ed autosufficienza, nel pieno rispetto del codice della strada. Dichiara inoltre che si considera unico responsabile del proprio comportamento e per eventuali danni di qualsiasi genere subiti o arrecati ad altri durante o per effetto della Monsterrato.
    La somma dell’iscrizione si considera devoluta per rimborso delle spese organizzative, ristoro e pasta party. Non è previsto alcun pacco gara nè premio.
    ——–
    Possibilità di soggiorno dal 1 al 3 settembre a tariffa speciale presso B&B ed agriturismo convenzionati
    ——
    La Monsterrato-Strade Bianche Monferrato 2017 è organizzata da Bike Comedy Club con il patrocinio di:
    Regione Piemonte
    Comune di Camagna Monferrato
    Aree Protette Po vercellese-alessandrino

About The Author

lamonsterrato

No Comments

Leave a Reply