Torri, fuochi e fumate: in medio (Evo) stat virtus

Torri, fuochi e fumate: in medio (Evo) stat virtus

Le spettacolari torri di segnalazione, che si innalzano numerose e perentorie sulle vette delle dolci colline, sono vestigia di un mondo medioevale che nel Monferrato casalese ed astigiano ha lasciato un ricchissimo patrimonio di storia e tradizione. Dalla sommità di queste torri, e tra le meglio conservate citiamo quelle di Viarigi, Lu, San Salvatore Monferrato, Masio. si scrutavano le mosse delle truppe nemiche di una terra perennemente in lotta e – si legge negli antichi testi – “si comunicava tra i borghi a mezzo di fuochi, fumate e specchi”.
Alcune torri, con i segreti e le leggende gelosamente custodite, sono ancora oggi visitabili e addirittura trasformate in musei: come il Museo La Torre e il Fiume di Masio e La Torre dei segnali di Viarigi.
Il censimento in corso delle ricchezze storiche, artistiche e naturalistiche del Monferrato regala ogni giorno una sorpresa allo staff di Monferrato Sport & Turismo. Un mondo che avrebbe urgente bisogno di fare rete per sopravvivere e farsi conoscere come merita: la mission di eventi come la #cicloturisticaLa Monsterrato Strade Bianche Monferrato e la #ciclostorica Monferrato Bella Epoque. L’appuntamento con loro è fissato nel weekend 20 e 21 giugno 2020
#Monferrato#LaMonsterrato#Monsterrato#stradebianche#gravelbike#mtb#ebike#Masio#Quattordio#CerroTanaro#Viarigi

About The Author

lamonsterrato

No Comments

Leave a Reply